Non sei connesso ad Internet
× ios aggiungi

Per installare questa Web App nel tuo iPhone/iPad clicca su ios condividi e poi Aggiungi a Home.

Aggiungi a schermata Home

Oggi su Rai Storia

tutto il giorno
Pomeriggio Sera Notte

Mattino

Passato e Presente - L'Imperatore Diocleziano

Gaio Aurelio Valerio Diocleziano si proclama imperatore, davanti alle truppe, il 20 novembre del 284 d.c., durante la crisi politica del III secolo, segnata da cinquant'anni di anarchia militare. A "Passato e presente" Paolo Mieli, insieme a tre giovani storici, ne parla con il professor Umberto Roberto. Per gestire l'enormità dell'impero, Diocleziano fonda prima la diarchia, con il suo fedele compagno di battaglie Massimiano, e poi la tetrarchia con due cesari e due augusti. L'obiettivo è creare un potere che possa difendere l'impero sia dai nemici esterni che premono su vari fronti, sia dai nemici interni, i cristiani e i manichei. Diocleziano avvia numerose riforme fiscali e amministrative, ma dopo 21 anni al potere, nel 305, nel pieno del successo, abdica e si ritira a Spalato. Un gesto che resta un enigma per i suoi contemporanei.

Immagine di Passato e Presente - L'Imperatore Diocleziano

Grandi Donne Marie Curie

di Michel Vuillermet TLV v. 526 - Ritratto di Marie Curie, la straordinaria scienziata che sovvertì la concezione del mondo e della materia con le sue opere sulla radioattività. La sua vicenda umana e professionale viene ricostruita attraverso le stesse testimonianze di Marie, e grazie ai numerosi documenti, anche inediti, conservati presso gli archivi del Museo Curie.

Immagine di Grandi Donne Marie Curie

Italiani con Paolo Mieli: Fernanda Pivano (Stag.2019)

Traduttrice, scrittrice, saggista, critica letteraria. La figura di Fernanda Pivano sfugge a ogni tipo di classificazione, a ogni dicitura che la incastri in un ruolo solo, a ogni schedatura che possa ridurre il suo immenso lavoro durato tutta la vita ad una professione che per lei invece rappresentava una missione. La Pivano si è dedicata per quasi un secolo alla conoscenza, alla scoperta, alla promozione della letteratura e della cultura americana in Italia e in Europa: a dieci anni dalla sua scomparsa, avvenuta nel 2009, Rai Storia rende omaggio alla "ragazza che ha scoperto l'America".

Immagine di Italiani con Paolo Mieli: Fernanda Pivano

Il Giorno e la Storia

Un programma di Giovanni Paolo Fontana Produttore Esecutivo Fawzia Moccia v. pag. 526 TLV - Persone, eventi, ricorrenze del 9 aprile 2020

Immagine di Il Giorno e la Storia

Passato e Presente - L'Imperatore Diocleziano

Gaio Aurelio Valerio Diocleziano si proclama imperatore, davanti alle truppe, il 20 novembre del 284 d.c., durante la crisi politica del III secolo, segnata da cinquant'anni di anarchia militare. A "Passato e presente" Paolo Mieli, insieme a tre giovani storici, ne parla con il professor Umberto Roberto. Per gestire l'enormità dell'impero, Diocleziano fonda prima la diarchia, con il suo fedele compagno di battaglie Massimiano, e poi la tetrarchia con due cesari e due augusti. L'obiettivo è creare un potere che possa difendere l'impero sia dai nemici esterni che premono su vari fronti, sia dai nemici interni, i cristiani e i manichei. Diocleziano avvia numerose riforme fiscali e amministrative, ma dopo 21 anni al potere, nel 305, nel pieno del successo, abdica e si ritira a Spalato. Un gesto che resta un enigma per i suoi contemporanei.

Immagine di Passato e Presente - L'Imperatore Diocleziano

La Strana Guerra di Alan Turing

V. pag.526 TLV - Durante la seconda guerra mondiale Turing mise le sue capacità matematiche al servizio del Department of Communications inglese per decifrare i codici usati nelle comunicazioni tedesche.

Immagine di La Strana Guerra di Alan Turing

Cronache di Hitler - Pt2 (S2019 Ep.2)

Primi anni Trenta. Con l'incombere della crisi, l'NSDAP comincia a crescere rapidamente, guadagnando elettori a ogni elezione. Hitler è nominato cancelliere del Reich e le potenze conservatrici confidano in lui per liberarsi dai comunisti. L'ascesa di Adolf Hitler, che diventerà Cancelliere e Presidente a vita, ottenendo un potere sostanzialmente illimitato è al centro della seconda puntata di questa serie. Il Führer si libererà, con la violenza e con la menzogna, prima degli avversari politici e infine di quelli che lo hanno supportato. Il popolo, ignorando la persecuzione dei malati mentali, dei nemici politici e degli ebrei, e una vita condotta tra gli agi e la ricchezza con la sua amante a Obersalzberg, lo ammira incondizionatamente. Gli altri Paesi, nel frattempo, iniziano a sviluppare sentimenti contrastanti nei confronti della Germania, percepita come una potenza da stimare, ma anche da temere.

Immagine di Cronache di Hitler - Pt2

Pillole Argo la Giovinezza Educata

Viaggio alla scoperta di uno degli ultimi educandati femminili

Immagine di Pillole Argo la Giovinezza Educata

Il Giorno e la Storia

Un programma di Giovanni Paolo Fontana Produttore Esecutivo Fawzia Moccia v. pag. 526 TLV - Persone, eventi, ricorrenze del 9 aprile 2020

Immagine di Il Giorno e la Storia

Speciale Aldo Moro - 09/04/1978 - Tg2 Stanotte

TLV pag 526 - Il racconto "in diretta", giorno dopo giorno, estratto dai telegiornali nazionali, trasmessi in quei tristi giorni, in cui tutto il paese attendeva notizie sulle sorti di Aldo Moro.

Immagine di Speciale Aldo Moro - 09/04/1978 - Tg2 Stanotte

1939-1945. La II Guerra Mondiale Anche l'Italia in Russia

Coordinamento editoriale Pietro Raschilla' - v. pag. 526 - Giugno 1941, Mussolini decide di inviare il C.S.I.R, Corpo di spedizione italiano in Russia, circa 60.000 uomini schierati lungo la linea del fronte attestata sul fiume Dnepr. Presentati da Paolo Mieli e narrati da Carlo Lucarelli, 20 episodi per raccontare la Seconda Guerra Mondiale, alla luce delle nuove interpretazioni storiografiche

Immagine di 1939-1945. La II Guerra Mondiale Anche l'Italia in Russia

Pillole Argo il Venditore di Sogni

Immagine di Pillole Argo il Venditore di Sogni

Pomeriggio

Torna su

Trapani Show-p.1 (S1 Ep.1)

vedi pag. 526 TLV - Uno spazio in cui vedremo gli storici varietà della Rai diretti da Enzo Trapani.

Immagine non disponibile

Il Giorno e la Storia

Un programma di Giovanni Paolo Fontana Produttore Esecutivo Fawzia Moccia v. pag. 526 TLV - Persone, eventi, ricorrenze del 9aprile 2020

Immagine di Il Giorno e la Storia

Passato e Presente - L'Imperatore Diocleziano

Gaio Aurelio Valerio Diocleziano si proclama imperatore, davanti alle truppe, il 20 novembre del 284 d.c., durante la crisi politica del III secolo, segnata da cinquant'anni di anarchia militare. A "Passato e presente" Paolo Mieli, insieme a tre giovani storici, ne parla con il professor Umberto Roberto. Per gestire l'enormità dell'impero, Diocleziano fonda prima la diarchia, con il suo fedele compagno di battaglie Massimiano, e poi la tetrarchia con due cesari e due augusti. L'obiettivo è creare un potere che possa difendere l'impero sia dai nemici esterni che premono su vari fronti, sia dai nemici interni, i cristiani e i manichei. Diocleziano avvia numerose riforme fiscali e amministrative, ma dopo 21 anni al potere, nel 305, nel pieno del successo, abdica e si ritira a Spalato. Un gesto che resta un enigma per i suoi contemporanei.

Immagine di Passato e Presente - L'Imperatore Diocleziano

Cronache dal Medioevo - La Congiura dei Pazzi - L'Attentato (Stag.2019)

Firenze, 26 aprile 1478, mentre nel Duomo si celebra la Messa, i Pazzi, a capo di una congiura che vuole eliminare i Medici, entrano in azione assieme ai loro complici. Giuliano de' Medici, fratello minore di Lorenzo, viene assassinato, ma il Magnifico riesce a salvarsi. Tutto si risolve in poche ore: tra cacce all'uomo per, linciaggi e giustizia sommaria, il fallimento del complotto determinerà l'assetto politico dell'Italia quattrocentesca, fino al suo epilogo: un'impiccagione immortalata da Leonardo.

Immagine di Cronache dal Medioevo - La Congiura dei Pazzi - L'Attentato

A.C.D.C. - Storia del Mondo-Verso la Luce p.4

PROGRAMMA TV

Un programma di Alessandro Barbero, Monica Taburchi, Davide Savelli Regia di Monica Taburchi Produttore esecutivo Roberta Pulino TLV v. 526 - Partendo dall'origine dell'uomo in Africa, 70.000 anni fa, tracceremo la storia dei nostri antenati nomadi che si sono diffusi in tutto il mondo fino a fondare i primi insediamenti stanziali.

Immagine di A.C.D.C. - Storia del Mondo-Verso la Luce p.4

Generazione Caporetto. Storie di Soldati, Eroi, Sbandati Nei 15 Giorni della Disfatta

di Nicola Maranesi Regia Valentina Gualtieri - v. pag.526 TLV - il 24 ottobre 1917 inizia la battaglia dell'Isonzo, ovvero la battaglia di Caporetto.

Immagine di Generazione Caporetto. Storie di Soldati, Eroi, Sbandati Nei 15 Giorni della Disfatta

Notiziario-Rainews24

v. pag. 526 TLV

Immagine di Notiziario-Rainews24

Grandi Discorsi della Storia - La Lunga Marcia dei Diritti Civili 29/11/2016 (Stag.2016)

Dal discorso che ha segnato l'affermazione del diritto di uguaglianza fra bianchi e neri in America, l' "I have a dream" di Martin Luther King a Washington nel 1963, a quello del presidente Lyndon Johnson per l'approvazione al Congresso del Civil Rights Act nel 1965, che dichiarò illegali le disparità di registrazione delle elezioni e la segregazione razziale nelle strutture pubbliche. Dalle parole pronunciate da Angela Merkel nell'estate del 2015 per l'accoglienza dei profughi in Germania e in Europa, a quelle del re norvegese Aroldo V sui diritti degli omosessuali e degli immigrati; fino al discorso di insediamento alla presidenza del Sudafrica di Nelson Mandela, l'uomo che trascorse 27 anni in carcere per avere combattuto il regime dell'Apartheid. E' una lunga marcia per i diritti civili quella raccontata da Aldo Cazzullo in "Grandi Discorsi della Storia". Oltre all'analisi retorica e linguistica di Flavia Trupia e la consulenza storica di Agostino Giovagnoli, il programma propone i contributi dello storico della radio e della tv Giorgio Simonelli e dei giornalisti Ritanna Armeni, Veronica De Romanis, Furio Colombo e Sergio Romano.

Immagine di Grandi Discorsi della Storia - La Lunga Marcia dei Diritti Civili 29/11/2016

Passato e Presente - La Battaglia di Azio, 31 A.C.

Il 2 settembre 31 a.C. si combatte la Battaglia di Azio, una delle più famose e importanti del mondo antico. Al largo della costa occidentale greca, la flotta navale di Ottaviano e Agrippa sconfigge quella di Marco Antonio e della sua amata Cleopatra regina d'Egitto. Un evento che il professor Alessandro Barbero racconta con Paolo Mieli in questa puntata di "Passato e Presente". Nel corso della battaglia la regina dà ordine alle sue navi di ritirarsi e Antonio abbandona la flotta per seguirla. Il conflitto si protrae per qualche mese ma il vincitore è ormai Ottaviano. Agli amanti più celebri della storia non resta che il suicidio. Lui si uccide con la spada. Lei si fa mordere da un aspide. "Passato e presente" racconta la storia di una battaglia che segna simbolicamente il tramonto definitivo della Repubblica romana e il passaggio all'età imperiale.

Immagine di Passato e Presente - La Battaglia di Azio, 31 A.C.

Come Eravamo - Giovani - p.65

Una selezione di teche dedicata ai giovani e ai diversi aspetti della loro vita

Immagine di Come Eravamo - Giovani - p.65

Sera

Torna su

Italia Viaggio nella Bellezza - Un Monte Chiamato Corno: Il Gran Sasso e le Genti d'Abruzzo

Un viaggio alla scoperta delle bellezze della nostra regione, tra vedute mozzafiato, castelli, abbazie e altipiani attraversati dalla transumanza.

Immagine di Italia Viaggio nella Bellezza - Un Monte Chiamato Corno: Il Gran Sasso e le Genti d'Abruzzo

Pillole Argo il Silenzio di un Eroe

Immagine di Pillole Argo il Silenzio di un Eroe

Il Giorno e la Storia

Un programma di Giovanni Paolo Fontana Produttore Esecutivo Fawzia Moccia v. pag. 526 TLV - Persone, eventi, ricorrenze del 9 aprile 2020

Immagine di Il Giorno e la Storia

Passato e Presente - Ultimi Giorni di Gesù

Le lacune biografiche e le discordanze tra i Vangeli sinottici e il Vangelo di Giovanni rendono difficile ricostruire la vicenda di Gesù, non solo per il periodo dell'infanzia, ma soprattutto per la passione e la morte. Ma quali sono le fonti più significative, in ambito non cristiano, che ci forniscono testimonianza sulla figura storica di Gesù e in particolare dei suoi ultimi giorni? Ne parlano Paolo Mieli e il professor Alessandro Barbero in questa puntata di "Passato e Presente". Oltre ai Vangeli, quali altri testi accennano all'evento destinato a imprimere una svolta decisiva nella storia dell'umanità? La predicazione, la passione, la morte e la resurrezione del Nazareno affiorano in modo più o meno diretto nelle citazioni di alcuni storici dell'antichità: da Tacito a Svetonio fino a Flavio Giuseppe autore del controverso passaggio noto come "Testimonium flavianum".

Immagine di Passato e Presente - Ultimi Giorni di Gesù

A.C.D.C. Petra, la Città nella Roccia

PROGRAMMA TV

Un programma di Alessandro Barbero, Davide Savelli Regia di Matteo Bardelli Produttore esecutivo Roberta Pulino v.pag.526 TLV - L'antica città nabatea, nell'odierno regno di Giordania, portata all'attenzione degli studiosi solo nell'800 dall'esploratore svizzero Johann Burckhardt.

Immagine di A.C.D.C. Petra, la Città nella Roccia

A.C.D.C. Conquistadores Oceani d'Oro

PROGRAMMA TV

Un programma di Alessandro Barbero,Davide Savelli Regia di Matteo Bardelli Produttore esecutivo Roberta Pulino TLV v. 526 - La scoperta del Pacifico: grazie agli Indios, Vasco Nunez de Balboa é il primo europeo a scoprire il nuovo Oceano.

Immagine di A.C.D.C. Conquistadores Oceani d'Oro

Notte

Torna su

Notiziario-Rainews24

v.pag.526 TLV - Le principali notizie del giorno a cura di Rainews

Immagine di Notiziario-Rainews24

Il Giorno e la Storia

Un programma di Giovanni Paolo Fontana Produttore Esecutivo Fawzia Moccia v. pag. 526 TLV - Persone, eventi, ricorrenze del 10 aprile 2020

Immagine di Il Giorno e la Storia

Passato e Presente - Ultimi Giorni di Gesù

Le lacune biografiche e le discordanze tra i Vangeli sinottici e il Vangelo di Giovanni rendono difficile ricostruire la vicenda di Gesù, non solo per il periodo dell'infanzia, ma soprattutto per la passione e la morte. Ma quali sono le fonti più significative, in ambito non cristiano, che ci forniscono testimonianza sulla figura storica di Gesù e in particolare dei suoi ultimi giorni? Ne parlano Paolo Mieli e il professor Alessandro Barbero in questa puntata di "Passato e Presente". Oltre ai Vangeli, quali altri testi accennano all'evento destinato a imprimere una svolta decisiva nella storia dell'umanità? La predicazione, la passione, la morte e la resurrezione del Nazareno affiorano in modo più o meno diretto nelle citazioni di alcuni storici dell'antichità: da Tacito a Svetonio fino a Flavio Giuseppe autore del controverso passaggio noto come "Testimonium flavianum".

Immagine di Passato e Presente - Ultimi Giorni di Gesù

Italia Viaggio nella Bellezza - Un Monte Chiamato Corno: Il Gran Sasso e le Genti d'Abruzzo

Un viaggio alla scoperta delle bellezze della nostra regione, tra vedute mozzafiato, castelli, abbazie e altipiani attraversati dalla transumanza.

Immagine di Italia Viaggio nella Bellezza - Un Monte Chiamato Corno: Il Gran Sasso e le Genti d'Abruzzo

Pillole Argo il Culto delle Reliquie

Immagine di Pillole Argo il Culto delle Reliquie

Conflitti - Tragico e Glorioso '43.La Quarta Sponda

Di Walter Preci e Walter Licastro (1973) , v. pag. 526 TLV - Il racconto degli scontri tra l' VIII Armata angloamericana e le truppe nazi-fasciste avvenuti in terra d'Africa.

Immagine di Conflitti - Tragico e Glorioso '43.La Quarta Sponda

Conflitti- Tragico e Glorioso '43.Sbarco in Sicilia

di Walter Preci e Walter Licastro (1973), v. pag. 526 TLV - Il racconto dello sbarco degli alleati in Sicilia del 1943, la cosidetta Operazione Husky.

Immagine di Conflitti- Tragico e Glorioso '43.Sbarco in Sicilia

Res 78-82 - p.29

Giovani, moda, canzoni e cronaca negli anni del riflusso: 1978-1982. Quando gli italiani abbandonano le piazze e ricercano l'evasione.

Immagine non disponibile

Trapani Show p.1

vedi pag. 526 TLV - Uno spazio, per ricordare Enzo Trapani, trasmettendo spettacoli televisivi tratti da alcune sue serie di successo: Il signore delle ventuno e Alta pressione (1962), Senza Rete (1972) e Dueditutto (1982)

Immagine non disponibile

Il Giorno e la Storia

Un programma di Giovanni Paolo Fontana Produttore Esecutivo Fawzia Moccia v. pag. 526 TLV - Persone, eventi, ricorrenze del 10 aprile 2020

Immagine di Il Giorno e la Storia

Scopri la programmazione tv di Rai Storia in onda oggi, più quella di stasera in prima serata e in seconda serata: film, serie Tv, documentari, sport, programmi e il palinsesto completo. Tutto il meglio del canale 54 del Digitale Terrestre!

Questo sito utilizza cookie

Utilizziamo i cookie per i contenuti, integrare social media e video, analizzare il traffico e migliorare gli annunci.
Puoi accettarli o gestirli modificando (anche in seguito) le impostazioni dalla pagina dei cookie. [espandi]

Accetta i cookie